Allerte meteo per oggi

© 2014 Meteoalarm

inizio validità dal 18.12.2014 08:00 CET fino a 19.12.2014 20:00 CET
Nebbia  Livello di pericolo: Giallo 
 

Web Cam Live

Ultim'ora


Dati meteorologici in tempo reale da Montebello Vicentino


Grafici di oggi © 2014 Weatherunderground


Radioattività di fondo presente nell'atmosfera

Si considera una radioattività nella norma con un valore medio di 0,285µSv/ora corrispondenti a circa 2,4mSv/anno.


Vuoi lasciare un messaggio?







Satelliti © 2014 SAT24

Le immagini offrono una splendida vista della nuvolosità e l'indicazione della situazione meteorologica sul continente europeo. Entra nella pagina dedicata ai satelliti e vedrai uno zoom specifico dall'Europa passando per l'Italia fino alla zona alpina.


Carte al suolo © 2014 Wetterzentrale

Queste carte mostrano l'andamento della pressione atmosferica attraverso le isobare (linee di uguale pressione) per indicare le aree di alta (H) e bassa pressione (L) insieme al loro valore di pressione centrale. Le isobare sono rappresentate da linee continue. L'alta pressione è di solito associata ad un clima costante, mentre alla bassa pressione è normalmente associato un tempo instabile.


Fornendo una stima quantitativa della precipitazione in atto con alta risoluzione spaziale, il radar permette la localizzazione precisa dei fenomeni di precipitazione. In tal modo vi è la possibilità di seguire l'evoluzione dei corpi nuvolosi precipitanti e di prevederne lo spostamento a distanza di poche ore. Queste informazioni risultano di grande utilità per Protezione Civile, Prefettura, Genio Civile, ecc. in situazioni meteorologiche particolarmente avverse.


Fulminazioni © 2014 Blitzortung

Il radar per il rilevamento delle fulminazioni utilizza singole stazioni le quali captano e campionano il segnale eletromagnetico creato dal fulmine. Al segnale viene unito il timestamp e la posizione ricavati da un gps. Attraverso il metodo denominato TOA (time of arrival method) viene calcolata la posizione. Grazie all'alta densità spaziale delle stazioni di rilevamento, la precisone nella localizzazione è molto buona ed è confrontabile con quella dei servizi commerciali. Poichè ogni fulminazione interessa una zona di circa 100 metri non è possibile calcolare la sua esatta localizazone. In alcune situazioni, si può verificare la localizzazione di un fulmine mai verificatosi. Dall'evento alla sua visualizazione trascorre circa un minuto, poichè tutti i dati della rete di stazioni devono venire acquisiti ed elaborati.


Tempeste © 2014 ESTOFEX

European STOrm Forecast EXperiment genera previsioni su base giornaliera. Questi bollettini, sono accompagnati da una mappa che mette in evidenza le minacce poste da forti temporali convettivi in Europa. L'obiettivo delle previsioni è la minaccia per la grandine, forti raffiche di vento, tornado e tempeste. Per comunicare l'entità dei fenomeni ESTOFEX utilizza livelli di minaccia. I livelli di minaccia sono rilasciati in base alla probabilità stimata di maltempo derivante dalle tempeste convettive. Una tempesta è considerata grave o molto grave quando è accompagnata da uno o più fenomeni che soddisfano i criteri elencati di seguito.
Gravi fenomeni atmosferici convettivi:
grandine con un diametro di almeno 2,0cm
tornado
raffiche di vento con una velocità di almeno 25m/s (92km/h circa 48,6 nodi)
piogge eccessive di almeno 60 mm
Fenomeni atmosferici convettivi estremamente gravi:
grandine con un diametro di almeno 5,0cm
Raffiche di vento con una velocità di almeno 33m/s (circa 119km/h o 65 nodi)
o un tornado di classe F2 o più forte


Allerte meteo © 2014 Meteoalarm

Meteoalarm fornisce l'informazione essenziale per affrontare condizioni meteorologiche estreme eventualmente previste in Italia: Vi avviserà del possibile insorgere di condizioni di maltempo, in particolare per piogge intense, temporali di forte intensità, venti di burrasca, ondate di calore, nebbia, nevicate e tormente di neve e forti diminuzioni della temperatura. Vi avviserà inoltre per eventi generati o conseguenti dal maltempo come valanghe, incendi boschivi ed alte maree eccezionali. Con un colpo d'occhio è possibile capire dove in Italia il tempo potrebbe diventare pericoloso. I colori usati sulle mappe indicano la gravità del pericolo ed il suo possibile impatto. Sulla mappa un'opportuna simbologia indica il tipo di evento.


Iscriviti alla mailing list

Per ricevere news e previsioni aggiornate.


Le foto di MeteoMontebello

Foto casuali dall'archivio di MeteoMontebello